Angelo Vassallo, il sindaco pescatore

Ricordando Angelo Vassallo nella sua Pollica, circondati dall'attenzione per i dettagli che lui ha insegnato. Stamattina ho fatto colazione al bar. Un semplicissimo bar di paese. Chiedo un cornetto alla crema. La proprietaria mi dice che non l'ha ancora fatto.


Angelo Vassallo, il sindaco che agiva come sognava

Vi dice qualcosa il nome di Angelo Vassallo? È il nome del sindaco di Pollica, nel parco del Cilento, una delle aree più belle della Campania, che per anni ha lottato per difendere la bellezza del proprio territorio contro l'abusivismo, contro le speculazioni, contro lo stupro dell'uomo. E proprio per questo è stato ucciso. Sei anni fa. Il cinque settembre. Oggi.


Il grande fotografo sandro botticelli

In uno dei suoi più famosi "scatti" inquadra una giovane donna che sta per essere coperta da una tenda. Il valore di una foto sta nell'esatto momento in cui si ferma l'immagine ed in ciò che rappresenta: in questo caso la bellezza che si esalta tenendo a distanza i veli della censura.